top of page

Europe Café | Quarto appuntamento di Febbraio #Informa 2

Europe Café: Coinvolgimento democratico in Italia

Il movimento Europe Café continua a tessere connessioni significative tra i giovani e le istituzioni europee. Attraverso una serie di incontri organizzati, i giovani in Italia stanno sfruttando l'opportunità di partecipare attivamente alla vita democratica, tanto a livello locale quanto europeo. In particolare, nel corso del mese di febbraio, si è svolto il quarto ciclo degli Europe Café Events, focalizzato sulla "Progettazione e cittadinanza attiva". L'evento ha seguito una struttura ben definita per massimizzare l'impatto e l'engagement dei partecipanti.



L'evento ha preso avvio con l'accoglienza e la registrazione dei partecipanti, seguita da una sessione di presentazione e introduzione che ha delineato gli obiettivi e il programma dell'incontro. Il cuore degli eventi è stata la formazione laboratoriale incentrata sulle politiche giovanili, durante la quale i partecipanti hanno effettuato un'analisi dei bisogni attraverso l'approccio dell'"albero dei bisogni" e una analisi SWOT focalizzata sul proprio territorio. Questo ha permesso di identificare le principali sfide e opportunità.

I lavori hanno proceduto con la ricerca di soluzioni concrete e la formazione di focus group, che hanno trasformato le idee in istanze praticabili. Queste proposte sono state poi presentate in plenaria, dove è stata valutata la loro fattibilità. Momenti di pausa con un coffee break ha offerto ai partecipanti l'opportunità di rilassarsi e socializzare prima di procedere con i reflection group, focalizzati sul ricevere e dare feedback sulle attività svolte.


Prato: Cultura e memoria come ponti verso l'Europa

Il 17 febbraio 2024, il Museo della Deportazione a Prato ha ospitato il quarto Europe Café. I Youth Facilitator Viola Pierozzi e Simone Cariota di CUT hanno guidato l'evento. La giornata è iniziata con un light lunch al Circolo Ricreativo, che ha promosso un ambiente rilassato e conviviale, ideale per scambi culturali profondi. Il direttore del museo, Enrico Iozzelli, ha poi condotto i partecipanti attraverso una visita commovente alla collezione permanente, che racconta le tragiche storie dei deportati pratesi durante la Seconda Guerra Mondiale. Questo momento riflessivo ha fatto da preludio a discussioni su temi importanti quali le elezioni del Parlamento Europeo, utilizzando strumenti interattivi come il gioco di ruolo per simulare la vita di un europarlamentare.


Napoli: l'Europrogettazione

Il 11 febbraio, la Common Gallery di Napoli si è trasformata in un laboratorio creativo grazie all'iniziativa di AEGEE-Napoli. L'evento ha offerto ai giovani spazi per discutere la realizzazione di idee e progetti concreti, utilizzando strumenti di strategia e pianificazione progettuale. L'incontro ha anche incluso una cena, permettendo ulteriori momenti di networking e scambio di idee.



Torino: Dialoghi e Idee al Valentino

A Torino, all'Imbarchino nel Parco del Valentino, dove un ambiente accogliente ha favorito dialoghi stimolanti e un approfondimento sulle politiche giovanili. Facilitato da Sara e Yannic, questo incontro ha enfatizzato l'importanza dell'analisi collettiva e della trasformazione delle idee in azioni concrete, individuando quali attori invitare all'ultimo incontro dell'Europe Cafè locale.



Ragusa: Cittadinanza Attiva e Sostenibile

Il 15 febbraio, CreAzione Giovane ha tenuto a Ragusa il suo secondo appuntamento Europe Café, presso la Sala Workshop del CCC. Il tema principale dell'incontro è stato come il team building piuò sostenere la cittadinanza attiva e renderla sostenibile, attirando giovani interessati a esplorare come possono influenzare positivamente la loro comunità. Tra tazze di caffè e stuzzichini, i facilitatori hanno stimolato riflessioni e dibattiti su come i giovani possano diventare agenti di cambiamento a livello locale e europeo. Questo ciclo di incontri è progettato per rafforzare le competenze e l'attivismo dei giovani, con la promessa di rilasciare un YouthPass a coloro che completano tre dei cinque incontri programmati.


Padova: Il POTERE

Il 17 febbraio, l'incontro di Europe Café organizzato da Progetto Giovani si è svolto a Padova, presso il Malandrino, dove Giulia e Camilla hanno guidato una discussione su temi di attualità come l'alfabetizzazione mediatica e la lotta alle fake news e alla disinformazione. La sessione ha mirato a dotare i giovani di strumenti per discernere informazioni affidabili e combattere la disinformazione. L'ambiente informale ha favorito un dialogo aperto e coinvolgente, con 14 giovani partecipanti che hanno approfondito il ruolo dei media e la loro influenza nella società moderna, nonostante il periodo di esami universitari.


Il Futuro degli Europe Café

Al termine delle attività, è stato esteso un invito alle amministrazioni locali per partecipare all'ultimo Europe Café Event, segnando un ponte tra i giovani partecipanti e i decisori locali, per assicurare che le idee e le soluzioni proposte trovino ascolto e sostegno a livello istituzionale. Gli Europe Café non solo hanno offerto occasioni di apprendimento e scambio, ma hanno anche avvicinato i giovani al processo democratico europeo, mostrando come la partecipazione attiva possa influenzare positivamente le politiche e le pratiche a tutti i livelli.


Unitevi a noi!

Vi invitiamo a partecipare ai nostri prossimi eventi di febbraio e marzo per poi prepararsi al Summit a Napoli dal 2 al 6 maggio 2024, in linea con le elezioni europee del 6 al 9 giugno #EE24 ! Non perdete l'opportunità di far parte di queste esperienze uniche e arricchenti. Per maggiori informazioni e iscrizioni, visitate il nostro sito: Europe Cafè Prossimi Eventi.


Un grazie speciale va ai nostri instancabili Young Local Facilitators e a tutti i partecipanti che hanno reso questi incontri così significativi. Vi aspettiamo al prossimo Europe Café per continuare insieme questo viaggio di scoperta e partecipazione! 🇪🇺


 

Danilo Liguori

Project Officer

 


11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page