top of page

CICLO II - SETTIMANA DELLA SOSTENIBILITA LUGLIO 2022

La Summer University, scambio culturale organizzato da AEGEE Napoli, ha coinvolto l'ultima settimana di luglio e la prima di agosto 2022, 25 giovani stranieri e locali attivisti napoletani provenienti dalle periferie durante la settimana della Sostenibilità.



In particolare, desideriamo esprimere il nostro sincero ringraziamento alla Dott.ssa Valentina Marturano del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) per la sua partecipazione alla seconda conferenza della nostra Summer University che si e' tenutan ella Casina Vanvitelliana il pomeriggio del 30 luglio 2022. Presentata dai ragazzi dell'Europe Café, la Dott.ssa Marturano ha tenuto un incontro formativo sul tema della sostenibilità ambientale. Attraverso l'uso dell'educazione non formale, è stato possibile instaurare un dialogo e un'analisi condivisa sul tema dei materiali che utilizziamo quotidianamente e sulla loro sostenibilità ambientale. Abbiamo affrontato la storia e la composizione di tali materiali, discutendo delle politiche ambientali e delle strategie di sostenibilità adottate dai singoli paesi, con la partecipazione diretta dei partecipanti stranieri.

L'incontro è stato reso possibile grazie alla partecipazione del Centro Ittico Campano, del Dott. Francesco Caputo e del Comune di Bacoli, i quali ci hanno fornito tutto il supporto tecnologico per una lezione interattiva e ci hanno ospitato nella splendida sala dell'Ostrichina. Situata all'interno del Parco Borbonico, dalla sala si può ammirare il caratteristico Lago Fusaro con la sua casina vanvitelliana.


Le visite effettuate durante il progetto hanno mostrato due estremi della relazione tra l'uomo e l'ambiente. Da un lato, abbiamo osservato un esempio di buone pratiche nella gestione di uno degli orti botanici più importanti d'Europa. Dall'altro lato, abbiamo analizzato un caso emblematico di cattiva amministrazione che ha portato a una catastrofe ambientale negli ultimi quarant'anni. Durante il progetto, i partecipanti hanno avuto l'opportunità di fornire spunti per la rivitalizzazione del territorio.

Abbiamo previsto uno spazio di discussione, raccolta di feedback e creatività per i partecipanti locali e internazionali coinvolti, con l'obiettivo di massimizzare la condivisione dei valori del progetto. Gli obiettivi principali erano: a) raccogliere i feedback dei partecipanti e dei nostri partner per confermare i punti di forza e di debolezza del workshop finale sull'importanza dell'ambiente; b) proporre soluzioni per migliorare la qualità ambientale della città; c) raccogliere i risultati delle attività e diffonderli attraverso i canali social e web dell'Europe Café.


Infine, la Summer University 2022 ha integrato numerose attività di vario genere, adottando un approccio diverso nella progettazione dei workshop. Ci ha dato l'opportunità di scoprire la flora e la biodiversità del territorio. Durante il progetto, abbiamo collaborato con il Giardino dell'Orco, la struttura che ci ha ospitato per parte dell'evento. All'interno di questo giardino, sono state organizzate una varietà di attività didattiche e laboratori con finalità pedagogiche, incentrate sul rapporto con la natura e la conoscenza degli insetti, degli animali e delle piante presenti sul sito. Il Giardino dell'Orco non solo funge da luogo educativo per i bambini che partecipano ai campi estivi, ma rappresenta anche un modello virtuoso di agricoltura biologica, producendo ortaggi e frutta provenienti dal proprio orto biologico.


In questo incantevole ambiente, situato sulle rive del mitico Lago d'Averno, i ragazzi hanno partecipato con entusiasmo a un workshop strettamente correlato al tema dell'evento, incentrato sulle api. L'attività ha avuto inizio con una dettagliata spiegazione sulle caratteristiche delle api, il loro lavoro e il loro mondo, nonché sul ruolo fondamentale che svolgono nella nostra vita e sulle minacce che mettono a rischio la loro esistenza. Le api sono essenziali per la produzione alimentare e per l'ambiente, poiché sono responsabili della pollinazione di un terzo del nostro cibo. L'utilizzo dei pesticidi rappresenta una grave minaccia per la loro sopravvivenza.


Il progetto Summer University 2022 ha quindi offerto un'esperienza unica, consentendo ai partecipanti di approfondire tematiche legate alla sostenibilità ambientale, di interagire con esperti del settore e di scoprire la ricchezza naturale del territorio. Grazie alla collaborazione tra giovani stranieri, giovani napoletani e le comunità locali, sono stati promossi valori di scambio culturale e di preservazione dell'ambiente, con l'obiettivo di creare una maggiore consapevolezza e un impegno concreto per la tutela del nostro pianeta.




 

Danilo Liguori

Project Coordinator Europe Cafe

 

15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page